Back

Customer Relationship Management: il software ideale per la gestione dei tuoi clienti

Customer Relationship Management

I software di Customer Relationship Management (CRM) sono ormai diventati uno strumento fondamentale per qualsiasi tipo di azienda, in qualsiasi settore, che si occupi di B2B o di B2C.

In questo articolo, esploreremo tutto ciò che c’è da sapere sui CRM: da cosa sono e come funzionano, fino ai motivi per cui ogni azienda dovrebbe averne uno e ai principali software disponibili sul mercato.

Cosa significa CRM?

CRM è l’acronimo di Customer Relationship Management e generalmente fa riferimento a dei software utilizzati per la gestione e l’organizzazione di determinate attività aziendali. 

In particolare, il Customer Relationship Management riguarda la gestione del rapporto che un’azienda riesce a instaurare con i propri clienti; e i software di CRM vengono in supporto a questa attività, permettendo di creare una strategia funzionale a stabilire o a mantenere questa relazione

Si tratta quindi di strumenti progettati per aiutare le aziende a gestire il proprio database di contatti, tracciare le interazioni e ottimizzare le strategie di marketing e vendita.

Chi utilizza i software di Customer Relationship Management?

L’ottava edizione dell’Osservatorio CRM, rivela che questi software vengono utilizzati nell’81% dei casi come supporto all’area commerciale e nel 72% dei casi all’area marketing che rappresentano i due ambiti in cui vengono maggiormente impiegati, seguiti da customer care (60%), post vendita (40%) ed eCommerce (28%).

Inoltre, secondo i dati riportati nel report, tra le aziende con un fatturato minore o uguale a 10 milioni il 75% ha un CRM, percentuale che sale al 92% per le aziende con un fatturato superiore ai 200 milioni

 L’utilizzo dei CRM nel marketing

Ma perché un CRM è così importante per fare marketing? Questi strumenti consentono alle aziende di raccogliere e analizzare dati sui clienti, creare campagne mirate e migliorare l’efficacia delle proprie strategie. Come? Grazie a un monitoraggio costante delle metriche di riferimento fornite dai software di questo tipo. 

I software CRM raccolgono e organizzano una vasta gamma di informazioni sui clienti, inclusi dati demografici, storico degli acquisti, interazioni sui social media e altro ancora. Questi dati vengono poi utilizzati per creare profili dettagliati dei clienti e guidare decisioni informate sul marketing e sulle vendite.

Una delle principali funzioni presenti nei software di CRM è la possibilità di ideare delle campagne di email marketing pensate per clienti e target specifici. In particolare, è possibile creare dei flussi automatizzati per inviare messaggi personalizzati in modo automatico in base al comportamento degli utenti. 

Ad esempio, è possibile registrare la data dell’ultimo acquisto per programmare delle campagne di upselling nel caso di prodotti o servizi. O ancora prevedere degli sconti dedicati per il giorno del compleanno, buoni sconto per i nuovi arrivati o creare delle campagne di e-mail orientate al raggiungimento di obiettivi come la vendita di prodotti o appuntamenti con membri del team.

Perché ogni azienda dovrebbe averne uno?

Ci sono molte ragioni per cui ogni azienda dovrebbe investire su un CRM. Innanzitutto, questi strumenti consentono di migliorare la soddisfazione del cliente, fornendo un servizio più personalizzato e mirato. Inoltre, i CRM possono aiutare a ottimizzare i processi aziendali, aumentare le vendite e migliorare la redditività complessiva dell’azienda.

Tra i benefici istantanei di adottare un software di questo tipo, troviamo: 

  • avere una panoramica completa sui clienti
  • creare campagne marketing ad hoc
  • creare flussi automatici per l’invio di messaggi personalizzati in base al comportamento del cliente o a eventi specifici
  • monitorare i processi relazionali
  • condividere in maniera semplificata le informazioni
  • migliorare la gestione del ciclo di vita del cliente

Quali sono i migliori software?

Esistono numerosi software CRM disponibili sul mercato, ognuno con le proprie caratteristiche e funzionalità uniche. Tra i più popolari ci sono Salesforce, HubSpot, Zoho CRM e Microsoft Dynamics CRM. La scelta del software più adatto dipende dalle esigenze specifiche del business e dal budget disponibile.

Il 40% delle aziende intervistate nell’ottava edizione dell’Osservatorio CRM, dichiara di aver scelto Salesforce, mentre il 14% dichiara di avere sviluppato un programma interno e totalmente personalizzato. Le altre aziende coinvolte, invece, scelgono altri software. 

Quando è il momento giusto per adottare un Customer Relationship Management system?

Un CRM può essere utile in qualsiasi momento per un’azienda che desideri migliorare le relazioni con i clienti, ottimizzare i processi o avviare delle campagne di marketing per l’acquisizione di nuovi contatti.

Come emerge dal report di Osservatorio CRM, il 50% degli intervistati dichiara che l’ottimizzazione dell’utilizzo di questo strumento, unita all’automatizzazione del marketing e alla digitalizzazione dei processi rappresentano i principali elementi su cui investire per il futuro dell’azienda. 

Inoltre, il 46% delle aziende ha un’area aziendale con risorse dedicate al CRM, la percentuale più alta dalla prima edizione del report pubblicato dall’Osservatorio CRM. Mentre solo il 5% si trova ancora in una fase di implementazione. 

I dati parlano chiaro: l’utilizzo dei CRM nelle aziende italiane è destinato a crescere! 

E tu? Vorresti adottare un software di questo tipo per avviare una campagna di email marketing che aiuti la tua azienda a trovare nuovi clienti? Il nostro team è qui per aiutarti. Contattaci per saperne di più!

    * campo obbligatorio